Italia

Giallo a Gallipoli Lo scheletro di un bambino sulla spiaggia

Giallo a Gallipoli Lo scheletro di un bambino sulla spiaggiaLo scheletro potrebbe appartenere a un bambino. A fare il macabro rinvenimento è stata una bagnante.

Potrebbero appartenere ad un neonato le ossa rinvenute ieri, nel tardo pomeriggio, sulla spiaggia di Gallipoli, non lontano da Lido San Giovanni .

Nella sabbia della spiaggia di fronte allo stadio comunale, una bagnante che si era sdraiata a prendere il sole, ha avvertito la presenza di qualcosa di rigido sotto la sabbia. La sua scoperta cosa fosse quel qualcosa è stata shoccante. Terrorizzata ha fatto intervenire i poliziotti.  La zona e’ stata transennata ed e’ giunto il medico legale della Procura. Cranio ed ossa sono quasi certamente di un neonato.

Gli esami stabiliranno se di un bimbo appena nato  e sepolto in tutta fretta oppure se il cadavere è stato trasportato dalle acque no. La zona è quella del lungomare, litoranea sud, non lontano da Lido San Giovanni e a poche decine di metri dallo stadio comunale.

Secondo i primi rilievi, i resti potrebbero risalire ad anni addietro.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close