Italia

Omicidio Grosseto fermato Mirko Fiorini

carabinieri-120621-001 (1)Fermato, nella tarda serata di ieri, un ventunenne grossetano, Mirko Fiorini. Sarebbe l’autore dell’omicidio di Kuko Klevis, l’albanese trovato ucciso a coltellate a Grosseto. Il giovane, che ora è in carcere, è tra le cinque persone che erano state sentite dai carabinieri .

Su Mirko Fiorini si sono subito concentrati i sospetti poichè si era fatto medicare in ospedale delle ferite da taglio alle mani ed inoltre  i riscontri dei carabinieri indicherebbero che era sul luogo dell’omicidio, anche se lo aveva negato. All’origine dell’accaduto ci sarebbero contrasti sorti per motivi connessi allo spaccio di droga e regolamenti di conti. Fiorini è stato condotto presso la Casa Circondariale di Grosseto.

Il corpo di Kuko Klevis, 28 anni di Tirana, è stato trovato ieri a Grosseto, nei pressi del deposito del Coseca.  Il cadavere giaceva  lungo una strada alla periferia nord del capoluogo, ferito a morte da decine di coltellate. La morte sarebbe avvenuta per dissanguamento.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close