Italia

Reggio Calabria, Cosimo Fazio,comandante dei vigili urbani, muore durante i soccorsi agli immigrati

Reggio Calabria, Cosimo Fazio,comandante dei vigili urbani, muore durante i soccorsi agli immigratiÈ crollato a terra, colto da un malore, mentre gestiva le operazioni di sbarco dei 160 immigrati clandestini arrivati al porto di Reggio Calabria.

Il comandante dei vigili urbani di Reggio Calabria, Cosimo Fazio, 56 anni, è morto per infarto mentre coordinava le attività di soccorso per gli immigrati sbarcati nel porto. L’uomo, in servizio presso la scuola allievi carabinieri con il grado di tenente colonnello, aveva avuto da 10 giorni l’incarico di dirigere la polizia municipale di Reggio Calabria.

Durante le operazioni di sbarco degli immigrati il comandante dei vigili urbani ha avvertito un malore e si è accasciato a terra. E’ stato immediatamente soccorso sia dal personale del servizio 118 presente sul posto e sia da altre persone . Fazio è stato tasferito  agli Ospedali Riuniti, ma per lui, non c’è stato nulla da fare.
Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close