EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sardegna: incendi. Palomba: Governo vede isola solo come base militare

incendio«Il tragico bilancio di questi giorni di fuoco mette in luce con chiarezza le responsabilità del Governo nei confronti della Sardegna.  Purtroppo i parlamentari sardi di diversi schieramenti hanno assecondato la volontà nazionale di dare la priorità agli investimenti per la difesa con l’acquisto dei costosissimi F35 a scapito della sicurezza interna e dell’acquisto di mezzi ben più utili come quelli  anti-incendio, quali i Canadair e gli elicotteri Elitanker. Anche sul fronte dei roghi siamo in guerra». Lo afferma il segretario regionale dell’Italia dei Valori Federico Palomba.

«E’ sconcertante anche che in un momento così terribile il ministro della Difesa annunci che in Sardegna dal 2014 sarà addirittura aumentata la presenza militare per la sua posizione strategica», afferma Palomba ricordando che durante la sua presidenza fu concordata con lo Stato la progressiva riduzione delle servitù militari e la dismissione dei beni della difesa che risultavano inutilizzati. «Italia dei valori durante il governo Monti è stata la prima forza politica a chiedere l’azzeramento degli F35 al contrario dei parlamentari organici alla maggioranza a Roma, che a Cagliari hanno sempre fatto sistematicamente finta di agire come esponenti dell’opposizione (senza ovviamente ottenere nulla)  al fine di lucrare il doppio vantaggio della partecipazione al potere e della dissociazione mediatica».

«Bisogna contrastare questo folle e incomprensibile disegno di potenziamento della difesa militare a scapito della protezione civile – aggiunge Palomba – e constatiamo che in questo momento i rappresentanti in parlamento, che per la maggior parte hanno votato l’acquisto degli F35, non si adoperano con sufficiente determinazione politica ed istituzionale nell’opporvisi e nel tutelare la nostra terra»

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com