EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sclerosi Multipla: il Dr. Avruscio sull’esclusione di Padova dallo studio Brave Dreams

avrusciogDr. Giampiero Avruscio:
“Il Centro di Padova dell’ULSS 16 escluso ingiustamente da Brave Dreams. Questo ha quanto sancìto il Ministro della Salute rispondendo ad una interrogazione della Senatrice Maria Elisabetta Casellati: non c’è stata nessuna violazione del Protocollo! A essere penalizzati ancora una volta i pazienti affetti da SM, che da anni aspettano risposte certe e in assenza di tali risposte sono costretti per la maggior parte ad andare in Centri privati in Italia e all’estero!”


“A essere danneggiati sono i pazienti, che da anni aspettano risposte certe, a cui il contributo del Centro di Padova, unico nella Regione Veneto, avrebbe dato spinta e sostegno! Tutto era pronto, compresa la formazione dei professionisti, compreso l’assenso del Comitato Etico Provinciale, compresa la convenzione con l’Università di Ferrara…la mancanza di questo impegno e volontà di sostegno ad uno studio scientifico fondamentale è tutta sulle spalle di chi ha operato per l’esclusione di Padova….
La Verità vince !”


http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2013/08/04/news/metodo-zamboni-fu-ingiusto-escludere-l-usl-dal-programma-1.7527496

About the author

Alessandro Rasman, 48 anni, triestino. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico-economico presso l'Università di Trieste; è malato di sclerosi multipla, patologia gravemente invalidante, dal 2002. Per Mediterranews cura una speciale rubrica sulla sclerosi multipla.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com