EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Silvi Sequestrano una 27enne e la liberano dopo qualche ora

carabinieri I malviventi hanno fatto irruzione nella casa in cui la giovane vive con il compagno, a Silvi in provincia di Teramo

Una donna di 27 anni di origini albanesi  è stata sequestrata per circa cinque ore da due stranieri che,  la hanno poi liberata intorno all’ora di pranzo.

E’ successo questa mattina intorno alle 5, quando due albanesi hanno fatto irruzione nell’abitazione a Silvi (Teramo) in cui la donna vive con il compagno. I due hanno sfondato la porta, hanno picchiato l’uomo e hanno costretto la ragazza a salire in auto con loro.

Il compagno della giovane ha immediatamente allertato le forze dell’ordine e subito sono scattate le indagini e la cinturazione del territorio da parte dei carabinieri della stazione di Silvi, del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Giulianova (Teramo) diretti dal luogotenente Marino Capponi e dai colleghi del nucleo investigativo di Teramo, agli ordini del capitano Nazario Giuliani.

I malviventi, forse perchè si sono sentiti braccati, dopo pochi chilometri hanno fatto scendere la ragazza in un punto a confine tra le province di Teramo e Pescara. La giovane in stato di choc e’ stata ascoltata dai carabinieri e portata poi all’ospedale di Atri (Teramo). Sui fatti indagano le forze dell’ordine.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com