Medit...errando

Spiagge da sogno ad un passo da Istanbul

2013-02-28 18.13.27

La Turchia è situata nell’estremo sud-est europeo e oggi è un paese con un’identità precisa, in piena ripresa economica e accogliente, è una terra antica, molto ricca dal punto di vista della civiltà e cultura. A sole 3 ore di volo dalle principali capitali europee è una terra piena di contrasti: puoi scalare il monte Ararat alla ricerca dell’arca di Noè, oppure attraversare l’antica Mesopotamia, la terra tra i fiumi Tigri ed Eufrate, sulle orme di S Paolo o fare il turista in pieno centro ad Istanbul. 

Il turismo rappresenta un’importante risorsa per il paese e negli ultimi tempi sta registrando una netta espansione, accanto ad Istanbul, la città più importante, sempre meravigliosa dal punto di vista architettonico, da maggio ad ottobre i turisti hanno scoperto le spiagge, alcune molto frequentate, altre nascoste, al riparo dal turismo di massa e per questo probabilmente più belle e vivibili. Il popolo turco, rispettando il codice d’ospitalità, è estremamente tollerante e disponibile nei confronti dei turisti, qualunque sia la loro nazionalità o religione d’appartenenza. Abbiamo fatto una selezione delle spiagge più belle della Turchia; vediamole insieme:

Bitez Bay

Oludeniz Fethiye
La spiaggia di Oludeniz Fethiye è situata a 10 Km a sud dell’omonima città, nel sud-ovest della regione; è sabbiosa e attrezzata e probabilmente per questo molto frequentata. Si tratta di una lingua di sabbia lungo tutto il litorale che contiene anche la famosa laguna blu, premiata recentemente addirittura come spiaggia più bella del mondo da una rivista tedesca. Per entrare nella Blue Lagoon si devono pagare 6 lire e affittare l’ombrellone e i lettini. Acque limpide e presenza di molti pesci rendono le immersioni affascinanti e indimenticabili. Dalla città di Fethiye c’è un buon servizio di autobus per la spiaggia.

Kusadasi
Le spiagge di Kusadasi sono diverse; c’è quella della città, chiamata centro o Palm Beach, è situata tra il porto e la marina, è sabbiosa e popolare perché vicina alla città e con molti alberghi a disposizione dei turisti. La spiaggia Ladies Beach adiacente al centro, è chiamata così in quanto molti anni fa potevano farci il bagno solo le donne. Long Beach, a circa 6 Km dalla città verso sud, famosa per le sue palme e il fondo morbido e sabbioso. Sono molte le strutture turistiche, formate da bar, ristoranti, alberghi e negozi. Kustur Beach, a circa 3 Km dal centro è famosa per la sua pulizia, ben attrezzata, sabbiosa, con pochi tratti ciottolosi. Più tranquilla rispetto alle precedenti è lunga alcune centinaia di metri.

Bitez Bodrum
La spiaggia di Bitez Bodrum è situata a 7 Km ad ovest della città di Bodrum, pittoresca località. La spiaggia è sabbiosa, molto chiara, assai conosciuta dagli amanti del windsurf che in questa località hanno a disposizione anche una scuola. Poco affollata e attrezzata, alle sue spalle si trova una serie di ristoranti tipici vista mare che è limpido, turchese, con fondale sabbioso.

Ortakent e Yashi
A 10 Km ad ovest di Bodrum c’è la spiaggia Ortakent e Yahsi; soffice sabbia chiara, tranquilla in quanto poco affollata, mare turchese, limpido. Premiata con la bandiera blu si caratterizza per la pulizia del mare e della spiaggia. Curioso l’ornamento della terraferma: alberi verdi, ulivi e agrumi. Bus a disposizione da Bodrum alla spiaggia.

Patara Fethiye
La spiaggia di Patara Fethiye è situata a sud della stazione turistica di Fethiye, questa spiaggia è incontaminata, sabbiosa, chiara, ampia e tranquilla. Lunga una ventina di chilometri, nelle sere dei mesi estivi vi depongono le uova le tartarughe locali; mare azzurro, limpido, richiede attenzione perché spesso è mosso. Poche le attrezzature, ci sono alcuni lettini ed ombrelloni ma per lunghi tratti è assolutamente naturale, senza possibilità di trovare zone d’ombra.

Una guida di viaggio realizzata dal team di momondo, una community di viaggiatori e un motore di ricerca di voli low cost per Istanbul e molte altre destinazioni del mediterraneo.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close