EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vallo della Lucania Ragazzo si spara con la pistola del padre

carabinieriIl ragazzo mentre maneggiava la pistola avrebbe fatto partire il colpo che lo ha colpito alla testa

Tragedia domestica a Vallo della Lucania, in provincia di Salerno, dove un ragazzo di 13 anni è morto mentre giocava con la pistola del padre. Il fatto è accaduto nella serata di ieri, nell’abitazione di un noto gioielliere della città.

Secondo quanto si apprende, il ragazzo ha prelevato l’arma, una 357 Magnum, nella stanza da letto dei genitori per giocarci: è partito un colpo che lo ha colpito alla testa, centrando la zona tempo-parientale destra. A ritrovare il corpo senza vita del 13enne è stato il fratello maggiore. Sul triste episodio indagano i carabinieri.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com