Italia

Aumento IVA? Dal 1 di ottobre IVA al 22%, aumento costo carburanti

SOLDIDal 1 di ottobre, al via l’aumento IVA. Prezzi più salati per tutti. L’IVA passa dal 21% al 22 p%. Non solo, aumento dei prezzi anche nel settore carburanti , la crescita dell’aliquota IVA genera un aumento del prezzo della benzina di circa 1,5 cent euro/litro, del diesel di 1,4 ed il Gpl di 0,7 cent.


Sembra che l’impatto sui prezzi carburante sarà spalmato all’interno di 7 10 giorni, insomma con il cambio delle scorte ovviamente si avrà il fisiologico aumento.

Probabilmente però l’aumento IVA non è da temere, secondo quanto riportato  dal Quotidiano Energia, ci sarebbe quasi un “vantaggio” per i consumatori visto che la bozza del decreto legge che avrebbe dovuto esaminare il Cdm venerdì prima del precipitare della crisi prevedeva, a copertura del rinvio, un rincaro delle accise sui carburanti di 2 cent al litro per tutto il 2013 e poi di 2,5 fino al 15 febbraio 2015 (assieme ad altre misure fiscali). Cosa succederà?


Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close