EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Bari Officina del quartiere Libertà Armi e contrassegni

Bari Officina del quartiere Libertà Armi e contrassegni Sono stati i cani dell’unità cinofila che hanno fiutato la presenza delle armi e delle munizioni consentendone la scoperta all’interno di un armadietto in uso al 43enne

I Carabinieri della Compagnia Bari Centro hanno rinvenuto, all’interno di una officina meccanica del quartiere Libertà, nei pressi del cimitero, due pistole semiautomatiche, cinque palette segnaletiche e sei lampeggianti mobili blu. Un 43enne, genero del titolare e dipendente dell’officina è stato arrestato, mentre è stato denunciato in stato di libertà il titolare, un 72enne, entrambi incensurati.

L’operazione è stata portata a termine con l’ausilio delle unità cinofile antiesplosivo del Nucleo Carabinieri Cinofili di Modugno che hanno fiutato la presenza delle armi e delle munizioni consentendone la scoperta all’interno di un armadietto in uso al 43enne. Le armi, entrambe pistole semiautomatiche, sono una Beretta cal. 9 corto mod. BB risultata rubata nel 2002 a Putignano e una Deutsche Werke cal. 6.35, clandestinamente importata in Italia.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com