Italia

Bergamo Gian Mario Ruggeri ucciso a colpi di pistola

Bergamo Gian Mario Ruggeri ucciso a colpi di pistolaGian Mario Ruggeri, fratello dell’ex presidente dell’Atalanta Ivan, è stato ucciso a Castelli Calepio, in provincia di Bergamo, in via delle Cerese.

E’ successo poco dopo le nove di questa mattina, l’uomo stava per entrare in palestra, la Castel Gym Club, quando è stato avvicinato dai killer, due uomini su una moto col volto nascosto dal casco che hanno sparato più colpi di pistola: Ruggeri, detto Jimmy, è morto all’istante.

Sul posto oltre ai Carabinieri, anche l’ambulanza del 118 chiamata da alcune persone accorse nella zona avendo sentito gli spari: i soccorsi sono stati però inutili l’uomo era già spirato.

 In passato Gian Mario Ruggeri aveva avuto qualche guaio con la giustizia perchè coinvolto con altri quattordici imprenditori in un presunto giro di false fatturazioni nel 2000.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close