Italia

Castel Gandolfo Fa prostituire una minorenne con clienti facoltosi

Castel Gandolfo Fa prostituire una minorenne con clienti facoltosiI Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Castel Gandolfo, insospettiti dall’andirivieni di uomini facoltosi da un piccolo appartamento di Via Nettunense, hanno fatto irruzione nell’abitazione.

I Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato una prostituta 24enne romena,  con l’accusa di aver fatto a sua volta prostituire, nell’interno dell’appartamento in cui la ospitava da qualche mese, una connazionale di 17 anni appena compiuti.

La storia è stata scoperta qualche sera fa dalle forze dell’ordine, insospettite dal continuo viavai di uomini nell’appartamento di Via Nettunense. Alla fine è arrivata l’irruzione e la scoperta delle due donne con dei clienti. La 17enne ha esibito ai carabinieri una carta di identita’ falsa dalla quale si sarebbe dovuto evincere che era maggiorenne ma non c’e’ voluto molto per capire che si trattava di un documento grossolanamente contraffatto.

La ragazza è stata affidata ai Servizi Sociali per essere immessa nei circuiti di accoglienza di una casa famiglia, in attesa che le Autorità romene riescano a rintracciarne i genitori, mentre per la connazionale sono scattate le manette e il trasferimento a Rebibbia.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy