Italia

Finanzieri sospesi dal servizio Avevano pestato a sangue un algerino fermato

Finanzieri sospesi dal servizio Avevano pestato a sangue un algerino fermato
archivio

Lo hanno aggredito dopo l’arresto ma una telecamera a circuito chiuso ha ripreso tutto.  I due finanzieri sono stati sospesi per due mesi dal servizio

Due finanzieri, in servizio presso l’aeroporto di Fiumicino, sono finiti sul registro degli indagati della Procura di Civitavecchia con l’accusa di abuso d’autorità e lesioni personali.

 Ad inchiodare i due militari, G. C. e L. F. , sono state le riprese di una telecamera installata all’interno delle celle.

La vicenda e’ iniziata il 21 agosto scorso quando un agente della Polaria aveva fermato Abdelhak Ahalilat sorpreso all’interno dell’aeroporto dove era entrato illegalmente passando attraverso l’ingresso della zona sbarco. L’uomo dopo un tentativo di fuga venne ripreso dall’agente della Polaria con i due finanzieri. Successivamente i militari sono entrati nella stanza con la scusa di dover fare un controllo dove c’era l’extracomunitario e hanno malmenato l’uomo che avevano arrestato. Grave episodio ripreso appunto dalle telecamere installate all’interno della cella.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close