Italia

Incidente A26, tra i caselli di Ovada e Masone Due i morti

Incidente A26, tra i caselli di Ovada e Masone Due i mortiIncidente A26, tra i caselli di Ovada e Masone Due i morti

Un Tir si è ribaltato sull’A26 a 1 km dal casello di Masone, in Valle Stura. Sarebbero due le vittime. Non sono chiare, al momento, le cause dell’incidente

Incidente mortale verso mezzogiorno di oggi sull’autostrada A26, tra i caselli di Ovada e Masone (Genova). A quanto si apprende dalle prime informazioni, un mezzo pesante che procedeva verso Genova avrebbe sbandato per poi invadere la carreggiata attigua, su cui viaggiano i veicoli in direzione di Alessandria. Il camion ha perso tutto il suo carico. Non risulterebbero altri mezzi coinvolti. Il conducente del mezzo pesante sarebbe deceduto e ci sarebbe anche una seconda vittima. 

Sul posto stanno operando i soccorsi, coordinati dalla Polstrada di Belforte, per accertare la dinamica dell’incidente. In direzione Genova si registrano code poco dopo Ovada.

Il tratto autostradale è chiuso e il traffico è bloccato. A fine mattinata, la Società Autostrade ha ribadito che è «obbligatorio percorrere la A7 per chi è diretto a Milano, Alessandria, Torino e anche per chi è diretto verso Genova, Livorno e Ventimiglia». E’ il secondo incidente mortale in poche ore sulle autostrade liguri. Stamani una donna di 42 anni ha perso la vita finendo con l’auto sotto un camion sull’A12 all’altezza di Rapallo

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close