Esteri

Marocco: l’ONU sostiene l’iniziativa del Re sull’Immigrazione

1305369_683279675033237_1384203297_nNew York (USA), 12 set- Il Segretario generale dell’ONU, Ban Ki-moon, si è rallegrato delle orientazioni del Re di Marocco Mohammed VI date al governo per elaborare d’urgenza e attuare una strategia e un piano d’azione nella prospettiva di formulare una politica d’immigrazione e l’appello del Sovrano “per il rispetto dei diritti di migranti”.

Marocco, “Essendo uno dei primi Stati membri ad avere ratificato la Convenzione internazionale sulla protezione dei diritti di tutti i lavoratori migranti ed i membri delle loro famiglie (1993), il Segretario generale si è rallegrato dell’iniziativa di Sua Maestà il Re Mohammed VI, che ha dato le sue istruzioni al governo marocchino di procedere all’elaborazione e l’attuazione di una strategia e di un piano di azione appropriati, nella prospettiva di formulare una politica globale nel campo dell’immigrazione”, ha sottolineato l’ufficio del portavoce dell’ONU.


In questo riguardo, il “Segretario generale incoraggia vivamente il governo marocchino ad attuare particolarmente le raccomandazioni del Consiglio Nazionale dei Diritti dell’Uomo (CNDH)”, ha aggiunto l’ONU.

Il Segretario generale “auspica che una volta attuate queste misure faranno progredire la protezione dei diritti di tutti i migranti indipendentemente di loro statuto in Marocco”, nota l’organizzazione mondiale.

In questa direzione, il Segretario generale “incoraggia il governo marocchino ad operare strettamente con le Nazioni Unite, particolarmente, con l’Alto Commissariato ai Diritti dell’Uomo, affinché di garantire a tutti i migranti l’accesso alla giustizia, la protezione contro lo sfruttamento, la violenza e il godimento dei diritti fondamentali”, sottolinea l’ONU.


Da ricordare che il rapporto del CNDH sottolinea la lunga tradizione d’immigrazione e di accoglienza in Marocco; spiega il quadro giuridico nazionale ed internazionale degli stranieri in Marocco e presenta raccomandazioni dopo aver analizzato le mutazioni in corso relative ai migranti ed ai rifugiati.

Sua Maestà il Re Mohammed VI aveva presieduto martedì scorso una seduta di lavoro consacrata all’esame di diverse tematiche dell’immigrazione in Marocco, durante la seduta, il Sovrano ha dato alte Orientazioni al Governo per l’elaborazione urgentemente una strategia e un piano d’azione appropriati, per formulare una politica globale nel campo d’immigrazione, in coordinazione con il CNDH e tutti gli attori concernenti.

Tag

Yassine Belkassem

Yassine Belkassem, marocchino italiano, già pubblicista con www.stranieriinitalia.it, e Almaghrebiya, attualmente collabora con NotizieGeoplotiche.nete Ajialpress.com testata marocchina. Per Mediterranews cura aggiornamenti dal Marocco e non solo

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close