EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Pene amputato per overdose di Viagra

Pene amputato per overdose di ViagraL’uomo, originario di Gigante, nel dipartimento di Huila, in Columbia, ha spiegato ai media locali di aver intenzionalmente preso molte pillole per ‘impressionare’ la sua nuova fidanzata con una buona performance. L’amputazione del pene si è così resa necessaria per evitare che la cancrena si diffondesse ad altre parti del corpo.

Voleva impressionare la sua donna con una performance veramente eccezionale, così, un 66enne colombiano,  ha assunto una dose massiccia di Viagra .  L’uomo però ha avuto un’erezione prolungata per parecchi giorni e si e’ quindi rivolto a un centro specializzato a Neiva dove i dottori hanno riscontrato che il suo pene era infiammato, fratturato e recava segni di cancrena.

Infine il malcapitato ha dovuto subire l’amputazione del pene dopo che i medici hanno constato un’overdose dovuta proprio all’assunzione della pillola blu.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com