EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

PRP HP, cellule staminali per curare la calvizie

images (4)Avete cominciato a perdere i capelli e siete ormai pervasi da un sentimento di depressione e tristezza? Tiratevi su perché oggi, grazie allo sviluppo costante delle tecnologie e della medicina, potrete finalmente avere di nuovo una chioma bella e fluente.

Infatti attualmente è possibile curare la calvizie grazie all’azione sulle cellule staminali presenti nei bulbi capillari.  Ciò avviene praticato la PRP HP, una tecnica che appunto, agisce sulle cellule staminali capelli, usando il plasma presente all’interno dei bulbi capillari, il quale è ricco di piastrine.

I bulbi capillari contengono ricettori per i fattori di crescita ed è  per tale motivo che vanno spronate proprio grazie al plasma arricchito da piastrine che viene introdotto nei bulbi capillari, così, in questo modo, i bulbi si rimettono in moto e riprendono a generare capelli forti e sani e facendo diventare la calvizie solo un brutto ricordo.

Tale processo fa parte della biologia rigenerativa, è ovviamente   un processo medico  a tutti gli effetti.

Le piastrine  sono di per se cellule aventi la  funzione di auto riparare il corpo dalle lesioni ed, come già accennato,  estremamente ricche di fattori di crescita; per questi motivi viene utilizzato il sangue dello stesso paziente a cui verrà impiegata la terapia.

Il sangue viene preventivamente centrifugato grazie ad  una speciale macchina che separa le diverse costituenti del sangue: globuli rossi, globuli bianchi e piastrine, poiché riuscirà ad  ottenere un composto che comprenda solamente le piastrine e i fattori di crescita da esse  contenuti avranno la capacità di stimolare le cellule staminali presenti nei bulbi capillari, che stimoleranno la ricrescita dei capelli.

La tecnica PRP HP può essere utilizzata anche in presenza di alopecia a chiazze, che è una forma di calvizie dalle cause ancora poco intese, si pensa possa dipendere da fattori psicogeni o che possa essere una malattia autoimmune.

La PRP HP  può essere utilizzata sia per uomini che per donne ed è  efficace per tutti gli stadi della patologia tricologica su base androgenetica ma comunque è sempre raccomandabile agire già dai  primi stadi dell’alopecia e non rimanere in attesa di una caduta maggiore dei propri capelli.

Per maggiori informazioni sulla tecnica prp cellule staminali visita www.hairclinic.it

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com