Italia

Quota 96 e Classe 52: in pensione nell’agosto 2014

pensioni-scuola-quota-96-cosa-succede-L-S2Hk9J (1)L’anno scolastico è iniziato i docenti Classe 52 e Quota 96 hanno ripreso a lavorare, contratto firmato, nessuna pensione.

Sembra effettivo che il 9 settembre, quando verrà firmata il decreto relativo al comparto scuola,  la norma per mandare in pensione Quota 96 non sarà inclusa.

Ormai il dato e tratto con certezza, così pare, i docenti dovranno terminare di lavorare il 31 agosto 2014. Non sono dunque serviti a nulla ricorsi e istanze giuridiche.


Intanto a dichiarare che il nuovo decreto del comparto scuola non si occuperà di pensionamenti è l’onorevole  Manuela Ghizzoni, deputata PD: si tratterà di insegnanti di sostegno e degli inidonei, ma non di pensioni, avrebbe dichiarato la deputata.

Intanto i docenti attendono di avere chiarimenti sulla loro situazione ma ancora non sembra esserci una norma idonea per salvare i Quota 96 dal vuoto legislativo creato dalla  riforma Fornero.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close