Italia

Roberta Ragusa Sotto sequestro terreno Logli Si cerca con il Georadar

Roberta Ragusa Sotto sequestro terreno Logli Si cerca con il GeoradarSono riprese domenica le ricerche del corpo di Roberta Ragusa, scomparsa dalla sua abitazione di Gello di S.Giuliano Terme (Pisa) la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012.

All’alba di ieri  i militari del reparto operativo del comando provinciale dei Carabinieri sono arrivati a Gello e hanno chiuso un tratto di via Campolungo e posto sotto sequestro un piccolo un appezzamento di terra di proprietà della famiglia Logli, a circa cento metri dalla loro abitazione. Insieme agli uomini dei Carabinieri c’erano anche i tecnici dell’Ids – Ingegneria dei Sistemi Spa, l’azienda pisana leader internazionale nella produzione dei sistemi georadar per l’introspezione del sottosuolo.

Le attività sono condotte con un georadar di ultima generazione in un campo nei pressi della casa dalla quale la donna è svanita nel nulla e in cui quale vivono i figli e il marito, indagato per omicidio e occultamento di cadavere. Non è la prima volta che ricerche vengono condotte nello stesso terreno, senza alcun esito.

Secondo le forze dell’ordine ci vorranno però dei giorni per avere i risultati precisi dell’analisi.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close