Italia

San Michele di Serino Esplode deposito di fuochi d’artificio

vigili del fuocoLe condizioni dei due feriti non desterebbero preoccupazioni. Il boato è stato avvertito a molti chilometri di distanza.

Esplosione questa mattina, poco dopo le 12, a San Michele di Serino, in provincia di Avellino, in una fabbrica di fuochi pirotecnici. E’ successo al confine tra Aiello del Sabato e San Michele di Serino, in località Casino Rosso.

Due le persone  rimaste ferite in maniera lieve:  il proprietario, Michele D’Agostino, 55 anni, e il nipote che abita a poca distanza dall’opificio ed e’ subito accorso. I due sono sono stati ricoverati all’ospedale “Moscati” di Avellino. Un forte boato e una nuvola di fumo si e’ alzata in via Zappelle, alla periferia del paese.
Sul posto vigili del fuoco e carabinieri del comando provinciale di Avellino. Il titolare della fabbrica, una delle piu’ attive nella zona, ha riportato lievi ustioni.

In corso indagini di Vigili del Fuoco e Carabinieri per accertare le cause dello scoppio.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close