EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

4 novembre – Festa dell’Unità nazionale e giornata delle Forze armate

4 novembre - Festa dell'Unità nazionale e giornata delle Forze armateII 4 novembre 1918 aveva termine il 1° conflitto mondiale – la Grande Guerra – un evento che ha segnato in modo profondo e indelebile l’inizio del ‘900 e che ha determinato radicali mutamenti politici e sociali. Il 4 novembre 1918, l’Italia si rialzava in piedi dopo il disastro di Caporetto e le azioni di guerra si conclusero sul campo con la vittoriosa offensiva di Vittorio Veneto.  Una vittoria frutto della dedizione, del sacrificio e dell’unità del popolo italiano. Ma anche un evento sanguinoso, che costò la vita a 689.000 italiani mentre 1.050.000 furono i mutilati e i feriti.  Una guerra vinta non contro altri italiani ma contro un altro Stato che da secoli dominava importanti regioni e che impediva il compimento del processo unitario iniziato con la Prima guerra di Indipendenza nel 1848.

La data, che celebra la fine vittoriosa della guerra, commemora la firma dell‘armistizio siglato a Villa Giusti (Padova) con l’Impero austro-ungarico, una memoria del passato, affinché da quest’ultimo si possa trarre insegnamenti utili per il presente.

Oggi il 4 novembre è divenuta la giornata dedicata alle Forze Armate. In questa giornata si intende ricordare, in special modo, tutti coloro che, anche giovanissimi, hanno sacrificato il bene supremo della vita per un ideale di Patria e di attaccamento al dovere: valori immutati nel tempo, per i militari di allora e quelli di oggi.

Molte le cerimonie in programma per commemorare l’impegno di tutti i nostri militari tanto nel Paese, quanto all’estero, a difesa e tutela del popolo italiano.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com