Italia

Dalila Coluccia muore dopo rave party nel Salento

Dalila Coluccia muore dopo rave party nel Salento
foto LecceSette

Dalila Coluccia era in coma da sabato scorso per una presunta intossicazione da anfetamine e alcol subita durante un “rave party”, in una masseria abbandonata tra Lecce e la marina di Torre Chianca.

E’ clinicamente deceduta Dalila Coluccia, la ragazza di 22 anni, originaria di Cerfignano, frazione di Santa Cesarea Terme, ricoverata in coma nel reparto di Rianimazione del Vito Fazzi di Lecce dopo aver assunto un mix di alcol ed anfetamine, durante un rave party svoltosi, senza alcuna autorizzazione, lo scorso fine settimana in una masseria abbandonata tra Lecce e la marina di Torre Chianca. A comunicarlo è l’ufficio di comunicazione dell’Asl di Lecce, in merito all’ultimo rilevamento delle funzioni vitali eseguito stamani.

La ragazza, dopo essersi sentita male, si e’ accasciata sul pavimento della masseria da dove l’hanno prelevata gli operatori del 118 allertati da una telefonata anonima.

Sull’episodio indagano gli investigatori della Questura di Lecce .

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy