EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Maltempo Taranto Trovato il corpo di Pino Bianculli travolto dal fiume Bradano

foto Ansa

foto Ansa

Sale il bilancio delle vittime del maltempo nell’Italia nord centrale. Si cerca una coppia dispersa

Appartiene a  Pino Bianculli, il corpo trovato senza vita di uno dei dispersi nel tarantino per i forti nubifragi che hanno investito la zona di Ginosa e Castellaneta.

 Pino Bianculli, 25 anni di Montescaglioso (Matera), era un dipendente della clinica privata “Villa Genusia” di Marina di Ginosa. Di lui non si avevano notizie da questa mattina e la sua auto era stata ritrovata nelle campagne di Castellaneta  con le chiavi inserite nel quadro, poco vicino, travolto dalle acque del fiume Bradano, giaceva il suo corpo.

Il bilancio delle vittime dell’ondata di maltempo sale quindi a due: stamattina era infatti stata trovata morta la 30enne Rossella Pignalosa, della quale non si avevano notizie da ieri sera, dopo essere stata travolta dall’acqua mentre era in auto a Ginosa.

Sempre nella zona di Ginosa si cercano due persone disperse : si tratta di una coppia di coniugi, come fa sapere la Prefettura di Taranto. I coniugi, entrambi trentenni, sono i guardiani di un capannone. Probabilmente erano in auto quando sono stati travolti dall’acqua.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com