EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sardegna: allarme gioco d’azzardo? Palomba, IDV, chiede collaborazione di tutti i sindaci

CAGLIARI, 4 dicembre 2013 – Il segretario dell’Italia dei Valori Federico Palomba ha scritto ai sindaci sardi chiedendo una forte collaborazione nella lotta contro il gioco d’azzardo avviata da Idv. «Le chiedo cortesemente, nell’ambito dei consueti rapporti di collaborazione istituzionale, di voler agevolare la raccolta delle firme tra i suoi concittadini», scrive Palomba ai primi cittadini ricordando che la raccolta di firme contro il gioco d’azzardo avviata anche in Sardegna dall’Idv, sta incontrando grande favore e può essere sottoscritta dai cittadini presso tutti i comuni. All’iniziativa dell’Idv, ricorda il segretario Palomba, hanno già aderito il presidente dell’Anci Cristiano Erriu e numerosi sindaci, tra i quali quelli di Nuoro e Sassari. In ambito nazionale i primi cittadini italiani si sono schierati apertamente contro le ludopatie pubblicando un Manifesto di lotta al gioco. Nella lettera Palomba ricorda che tutti i cittadini, che stanno dimostrando molto interesse per l’iniziativa, possono andare nei comuni per sottoscrivere la proposta di legge per il divieto assoluto del gioco d’azzardo, la terza industria italiana che sta producendo danni devastanti alle persone e all’economia attraverso la forte contrazione dei consumi per i circa 100 miliardi bruciati nel gioco e sottratti all’acquisto di beni spesso essenziali.


Ecco il testo della lettera inviata ai sindaci:



OGGETTO: proposta di legge di iniziativa popolare per il divieto del gioco d’azzardo.

Gentilissimo Sindaco,

 di seguito alla nota del Segretario Nazionale di Italia dei Valori, Ignazio  Messina, del 28 agosto 2013, che si allega, con cui si comunicava che l’Italia dei Valori aveva avviato una raccolta firme a sostegno di una proposta di legge di iniziativa popolare per il divieto del gioco d’azzardo, Le chiedo cortesemente, nell’ambito dei consueti rapporti di collaborazione istituzionale, di voler agevolare la raccolta delle firme tra i Suoi concittadini, interessando gli uffici competenti. Le sarei altresì grato se volesse dare disposizioni per la vidimazione a cura del segretario comunale e per le operazioni di autentica e di indicazione del numero di inserimento del sottoscrittore nelle liste elettorali, prevista nell’apposita colonna.

Come Ella sa, i Sindaci italiani hanno stilato un Manifesto di severa condanna del gioco d’azzardo e formulato ipotesi di proprio intervento per ostacolarne l’esercizio. In Sardegna ha presenziato e aderito all’ iniziativa il presidente regionale dell’ANCI, Cristiano Erriu.Le sarei grato se volesse disporre che i moduli con le firme siano riconsegnati al più tardi entro il 10 gennaio 2014, ovvero appena completamente compilati.

Con l’occasione, provvedo a trasmettere anche un vademecum, che potrà essere  utilmente consultato nelle operazioni di raccolta delle firme.

La ringrazio anticipatamente per la cortese collaborazione e Le invio i miei più cordiali saluti.

Il Segretario regionale

Federico Palomba


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com