Salute

SCLEROSI MULTIPLA: CCSVI-SM ONLUS, CONGRESSO ECTRIMS ENNESIMA OCCASIONE MANCATA

adnkronosRoma, 5 ott. (Adnkronos Salute) – Il 29/mo Congresso europeo su trattamento e cura della sclerosi multipla (Ectrims) di Copenhagen e’ stato “l’ennesima occasione mancata per affrontare in modo corretto il tema della correlazione tra l’insufficienza venosa cronica cerebrospinale (Ccsvi) scoperta da Paolo Zamboni dell’Universita’ di Ferrara e la sclerosi multipla”. Ne e’ convinta l’a Ccsvi-Sm Onlsun, che aggiunge: quattro lavori sono stati “presentati come ‘bocciature’ di quanto sostiene Zamboni. Non e’ cosi'”.

L’associazione critica le quattro ricerche presentate e aggiunge: “Questi quattro studi non sono esemplificativi, e non esauriscono affatto il panorama delle ricerche su Ccsvi e Sm fin qui compiute nel mondo. Tutt’altro. La verita’ e’ che, in presenza di opinioni fortemente contrastanti e che confondono l’opinione pubblica, i malati, ma anche i medici non specializzati in questa materia, l’unico riferimento attendibile, nella scienza, sono le meta-analisi”.

Sull’associazione tra Ccsvi e Sm esistono “tre meta-analisi che tengono in considerazione in modo molto interessante tutti gli studi epidemiologici comparabili fra loro condotti nel mondo. In breve, solo 6 su 19 studi negano tale associazione. Tutte le tre meta-analisi dimostrano una significativa prevalenza di Ccsvi nella Sm”. L’Associazione Ccsvi nella Sm Onlus, fatta da malati e familiari di malati, continua a chiedere con forza “il rapido superamento dei compartimenti stagni tra specialisti nella ricerca sulla Ccsvi, e l’affrancamento di quest’ultima da qualsiasi conflitto di interessi.

La Ccsvi, e la terapia indicata da Zamboni per essa, rappresentano una concreta speranza per i malati di sclerosi multipla. E comunque, sperimentazioni cliniche come Brave Dreams, in atto in Italia e nel mondo, daranno una risposta definitiva alle tante domande che la scienza, e i malati, si pongono”, conclude la nota.

(Red-Mal/Col/Adnkronos) 05-OTT-13 17:16

Tag

Alessandro Rasman

Alessandro Rasman, 49 anni, triestino. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico-economico presso l'Università di Trieste; è malato di sclerosi multipla, patologia gravemente invalidante, dal 2002. Per Mediterranews cura una speciale rubrica sulla sclerosi multipla.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close