Italia

Toscana: ancora massima allerta, la pioggia continua

pioggia, il clima non migliora, la perturbazione continua a imperversare sulla regione Toscana dove sono cadute bombe d’acqua di altissimo potenziale. In 12 ore siamo ad oltre 150 millimetri di acqua.

I territori più colpiti secondo le stime della Regione, sono  Pistoia e Lucca tra i territori più colpiti nella notte, situazioni critiche  nell’aretino, pisano, senese e parte della provincia di Firenze.

Sull’Ansa si apprende che il livello del Serchio al momento è in leggera diminuzione: in calo anche l’Ombrone pistoiese a Ponte Lungo a Pistoia e a Poggio a Caiano in provincia di Prato. Sta diminuendo anche il livello del Bisenzio. Sono in crescita invece, per la perturbazione che si è spostata a sud, gli affluenti della riva sinistra dell’Arno: ovvero l’Elsa, la Greve, il Virginio, l’Egola e la Pesa.  Tracimati anche i fiumi Ombrone e Arbia e canali.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close