EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Usa spiava sms, email e conversazioni anche in Italia

Usa spiava sms, email e conversazioni anche in ItaliaLa conferma tre settimane fa dalla delegazione del Comitato parlamentare di Controllo sui Servizi di Sicurezza italiani

I servizi segreti americani spiavano  sms, email e conversazioni anche in Italia. Da circa tre settimane  una delegazione del Copasir (Comitato parlamentare di controllo sui servizi segreti), in missione negli Stati Uniti, è venuta a conoscenza che i servizi segreti hanno tenuto sotto controllo anche i telefoni e i computer degli italiani, attraverso un monitoraggio su larga scala. Claudio Fava, deputato di Sel e componente del Copasir, è intervenuto a Effetto Giorno, su Radio24, ammettendo che pure il nostro Paese è stato intercettato dall’Nsa americana. Secondo Fava, i “servizi del nostro Paese erano al corrente” di questo spionaggio. Ora   il governo “deve dare spiegazioni”, anche perche’ “i servizi italiani sono sempre stati al corrente di questa attivita’ di monitoraggio, che interveniva anche pesantemente sulla privacy dei cittadini italiani”.

Gli Stati Uniti spiavano, oltre ai paesi dell’America Latina, anche la Francia, il Messico e altri stati.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION