Gossip

Valeria Marini accusata da un ex collaboratore: la showgirl è sotto processo

valeria-mariniUna giornata difficile, quella di Valeria Marini. La showgirl, infatti, è stata accusata da un ex collaboratore di appropriazione indebita di diamanti e gioielli. Il presunto “furto” sarebbe avvenuto nel 2010: Valeria, allora, collaborava con l’amico e gioielliere Manuel Pirino. Il loro rapporto era così saldo e forte che, per circa 3 mesi, la Marini e Pirino hanno convissuto  insieme nell’appartamento della stilista vicino a Piazza di Spagna.

Purtroppo, un tremendo litigio li ha separati, ma è proprio da questo addio che parte la denuncia nei confronti di Valeria Marini: la showgirl, dopo averlo sbattuto fuori di casa, si sarebbe tenuta una parure di gemelli d’oro (modello pavé), e  due tennis di diamanti e smeraldi. Il valore complessivo stimato da Pirino ammonta a 170 mila euro. Valeria Marini, interrogata dal vice procuratore onorario Giovanni Nostro, ha dichiarato di non aver trattenuto nulla, e di aver restituito qualsiasi oggetto personale a Manuel Pirino. Quest’ultimo, però, pare abbia dalla sua parte alcune testimonianze riguardanti la presenza di questi gioielli, anche se fino ad oggi nessuno li ha visti.

La disputa, iniziata nel 2010, entra oggi nel vivo: Valeria Marini verrà processata per appropriazione indebita. I legali della showgirl, però, dichiarano che si tratta solo di un atto di calunnia nei confronti della loro assistita.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close