Italia

VigonovoTenta di uccidere la moglie con liquido infiammabile

ambulanzaHa aggredito la moglie gettandole sul volto del liquido infiammabile e appiccando poi il fuoco. I due sono entrambi extracomunitari.

Tragedia domenica pomeriggio  in un laboratorio di calzature a Vigonovo: un imprenditore di 47 anni durante un litigio con la moglie ha cercato di ucciderla: l’ha immobilizzata, le ha versato addosso del mastice e poi le ha dato fuoco. La donna, 35enne, è stata soccorsa dai parenti che abitano nello stesso condominio e che sono stati attirati dalle urla strazianti. E’ stata così immediatamente ricoverata in ospedale a Dolo, ma vista la gravità delle sue condizioni, è stata trasferita al reparto grandi ustionati dell’ospedale di Padova. E’ in prognosi riservata per gravissime ustioni.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close