EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Adesione della CSS all’iniziativa dei giovani universitari sardi di Unica 2.0

unica 2.0La Confederazione Sindacale Sarda tramite il segretario generale dr.Giacomo Meloni, aderisce all‘iniziativa di solidarieta’ dei giovani universitari di Unica 2.0 e fara’ confluire aiuti materiali e finanziari presso le sedi indicate a favore delle popolazioni colpite dal ciclone Cleopatra.

La Css loda gli studenti universitari che, non solo promuovono forme di solidarieta’ con centri di raccolta ad hoc, ma hanno dichiarano la loro disponibilita’ ad andare personalmente nei luoghi del disatro mettendosi immediatamente a disposizione dei sindaci e delle autorita’ preposte.


La Css invita tutti – soprattutto i giovani – ad atti concreti di solidarieta’ e, mentre esprime vicinanza alle famiglie colpite duramente dalla perdita dei loro cari, rilancia l’allarme ambiente e salute in Sardegna dove vi sono (dati del ministero dell’ambiente) ben 450 mila ettari di terreno inquinati, al netto dei territori occupati dalle basi miltari e dai poligoni di morte.

La Sardegna e’ la prima regione in Italia inquinata, seguita dalla Campania con 350 mila ettari

di terreno inquinato.

Il Sud Sardegna non ha ancora reso pubblico il registro tumori, al contrario del Nord Sardegna.

gli esperti ci dicono che i dati dei tumori sono elevatissimi soprattutto nei territori prossimi

alle zone industriali.

A questo si aggiunga che le nostre popolazioni non sono sufficientemente allertate e pronte quando

si verificano i fenomeni atmosferici della portata di quelli del 19 novembre scorso o del

22 ottobre del 2008 nella zona di rio san Girolamo a Capoterra-

I disastri recenti non sono solo disastri naturali, ma sono causati direttamete dall’uomo che

inquina e delinque costruendo sui letti dei fiumi, dei torrenti, degli stagni, dei laghi e sulle coste.

Raccolta materiale e aiuto diretto sul territorio

L’Associazione UniCa 2.0 invita tutti gli studenti e le associazioni studentesche a partecipare

alla raccolta di materiale da destinare alle popolazioni colpite dalla calamità naturale degli

ultimi giorni e ad offrire la propria disponibilità per un impegno diretto.

Siamo in contatto con le amministrazioni locali per offrire il nostro aiuto direttamente sul

territorio; seguiremo tempi e modi da loro indicati.

Rendiamo disponibili le nostre sedi a partire da domani Giovedì 21/11/2013 alle ore 10:00 e

fino a sabato 23/11/2013 alle ore 13:00 per la raccolta. Saranno aperte le sedi dell’Associazione

presso FRONTE PALAZZO DELLE SCIENZE (Via Ospedale117bis) e presso la CITTADELLA UNIVERSITARIA DI

MONSERRATO. Il materiale sarà raccolto e portato successivamente alla protezione civile per la

distribuzione.

Il materiale richiesto e accettato potrà essere SOLO quello indicato nell’elenco sottostante:

-materiale scolastico di cancelleria

-lenzuola, coperte, federe

-vestiario in buone condizioni

-pannolini bimbo

-alimenti per neonati

-viveri a lunga conservazione

Presso le nostre sedi sarà possibile dare la propria disponibilità lasciando i propri contatti.

Non sono richieste competenze specifiche a parte la buona volontà.

Per qualsiasi informazione:

-Francesco: 3920855184

-Marco: 3935643848

-Francesca (Per la cittadella): 3475177981

-Marcello 3473838974

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com