EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Alessandria: proseguono le indagini sulla morte di Franco Domenico Belsito

carabinieriAd Alessandria proseguono le indagini per l’inquietante fatto accaduto a Lu Monferrato. Giornata di interrogatori in caserma dove secondo La Stampa sarebbero state sentite almeno 12 persone.  Gli uomini dell’Arma cercano di mettere luce all’omicidio di Franco Domenico Belsito, 52 anni, imprenditore edile calabrese residente a Sant’Onofrio ma che da anni abita a Gavi.

Dietro l’omicidio diverse piste, una tra le quali quella del fallimento della società Aurora, di cui a quanto pare Franco Domenico Belsito sarebbe stato intestatario tra il 2011 ed il 2012, l’Aurora sarebbe stata la “cassaforte” segreta della Lega Nord e sarebbe stata gestita da Francesco Belsito.

Omonimia o altro?


Intanto si continua a cercare chi avrebbe preso a bastonate Belsito sino a portarlo alla morte.  Tra gli interrogati ci sarebbe chi ha chiamato  i Carabinieri e forse sotto osservazione persino in meccanico di Tortona.

Il delitto potrebbe essere maturato in seno ad un litigio?


About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com