Italia

Antimafia sequestra beni per 150milioni a Gennaro Boanelli

carabinieri diaMaxisequestro di 150 milioni al creatore ed ex proprietario degli storici magazzini ‘Mas’ di via dello Statuto a Roma Sigilli alla villa che fu di De Gasperi

Maxisequestro della Direzione Investigativa Antimafia all’imprenditore campano Gennaro Boanelli, già proprietario e creatore dei magazzini Mas e del marchio ‘Jenny Fur’.
Tra i beni sequestrati a Boanelli il ‘Montecarlo Bingo’ di Casoria,  sala giochi con 800 posti a sedere, 56 ‘slot machines, 2 sale roulettes e annesso ristorante; il patrimonio aziendale di varie società, con sede a Casoria ed Empoli, operanti nei settori immobiliare, edilizio e del gioco d’azzardo; beni mobili e immobili di pregio; autovetture e motoveicoli.

Fra gli immobili sequestrati c’è anche una villa di 1000 mq sul lago di Castel Gandolfo, nel cuore dei castelli romani, con annesso parco, campo da tennis e piscina esclusiva,  che fu residenza di Alcide De Gasperi. Sempre nella Capitale, sequestrati:  un appartamento di 200 metri quadrati e locali a uso commerciale nella centralissima zona Esquilino a Roma; una villa composta da 22 vani con annesso locale a uso commerciale a Casoria; altri appartamenti e locali commerciali sempre in Casoria; appartamento nel centro di Napoli; appartamenti e locali commerciali ubicati in una lussuosa palazzina sita in zona residenziale a Empoli.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close