Italia

Barbara Giomarelli, biologa di Siena, uccisa nel Maryland

foto facebook
foto facebook

La donna, Barbara Giomarelli, che si trovava negli Usa da circa dieci anni per lavoro, è stata uccisa, insieme al figlio di tre mesi, Samuel, e al marito 40enne, Benyam “Ben” Asefa.  Secondo lo sceriffo della Contea di Frederick, sembrerebbe un “caso di omicidio-suicidio”.

Barbara Giomarelli, biologa ricercatrice di 42 anni, nata a Siena e residente nel Maryland, Stati Uniti, è stata uccisa, insieme al figlio di pochi mesi e al marito Benyam “Ben” Asefa, 40enne. Secondo lo sceriffo della Contea di Frederick sembrerebbe un “caso di omicidio-suicidio”.

A dare l’allarme, secondo quanto riferiscono gli investigatori americani, sarebbe stata l’altra figlia della coppia, una bambina di 5 anni, che sarebbe riuscita ad uscire dall’abitazione e ad avvisare i vicini che hanno immediatamente chiamato la polizia.  La tragedia si sarebbe avvenuta intorno alle 20.50 ora locale. All’interno della casa sono stati trovati i tre corpi con ferite d’arma da fuoco e una pistola. I tre corpi sono stati trasportati al Medical Examiner’s Office di Baltimora per l’autopsia.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close