Italia

Clonavano bancomat e carte di credito 22 in arresto

bancomatLa banda nell’ultimo anno aveva messo a segno almeno 50 colpi in quasi tutto il territorio nazionale, e in particolare Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Umbria, Marche, Lazio, Puglia e Calabria

La Polizia Postale e delle Comunicazioni di Perugia, coordinato dal servizio polizia postale di Roma, sta eseguendo una vasta operazione per l’esecuzione di 22 ordinanze di custodia cautelare in carcere. I 22 dovranno rispondere di associazione a delinquere finalizzata al cosiddetto ‘skimmer‘ cioè il furto di codici di carte Bancomat e carte di credito mediante l’installazione di apparecchiature all’interno dei stessi Bancomat. La banda nell’ultimo anno aveva messo a segno almeno 50 colpi in quasi tutto il territorio nazionale, e in particolare Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Umbria, Marche, Lazio, Puglia e Calabria.

Gli arresti della banda criminale, con matrice rumena, sono stati eseguiti in Lazio, in Lombardia, in Piemonte, in Emilia Romagna e nelle Marche, altri  in Romania e Danimarca.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close