Italia

Dipendente Asl Umbria 2 di Terni Viaggi e ragali a spese dell’amministrazione

guardia di finanzaIl dipendente dell’Asl ha procurato un danno di circa 25 mila euro, tra 2009 e 2012, per le casse dell’amministrazione. Avrebbe anche costretto  il gestore di un distributore di carburante a fargli pieni di benzina e lavaggi d’auto

Un dipendente dell’Asl Umbria 2 di Terni è stato denunciato dalla Guardia di Finanza per peculato, concussione e abuso d’ufficio.  L’uomo, un 63enne, responsabile gestionale di un ufficio dell’Asl, è accusato di aver utilizzato per anni l’auto di servizio per fini privati. Il dipendente sarebbe andato con l’auto dell’Asl in varie regioni (Lombardia, Toscana, Puglia e Umbria), sempre per fini privati, e preteso dal gestore di un distributore pieni di benzina, lavaggi auto e  regalali tutti addebitati sulle schede carburante in carico all’Asl2 ma sempre sul conto Asl. 
 Circa 25 mila euro il danno, tra 2009 e 2012, per le casse dell’Asl.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close