Editoriali

Ghilarza, 30 novembre convegno dibattito Ora e sempre 1943

Ghilarza, ora e sempre 1943Nel settantesimo anniversario della caduta del fascismo, dell’occupazione nazista dell’Italia e dell’inizio della resistenza, Sabato, 30 Novembre la casa Gramsci di Ghilarza, in collaborazione con Terra Gramsci, Anpi e il patrocinio del Comune di Ghilarza, organizza un convegno sulla storia di guerra dei tanti combattenti del nostro territorio, che nella scelta partigiana presero parte a quella tragica lotta: FRANCESCO CURRELI, nato ad Austis nel 1903, antifascista, combattente nella guerra di Spagna, partigiano dei GAP a Roma nel 1944, narrato da Maria Antonietta Sanna , PASQUALE COCCO, nato a Sedilo nel 1920, sergente pilota, detenuto in via Tasso dopo l’8 settembre 1943, trucidato alle Fosse Ardeatine, narrato da Franca Sanna BARTOLOMEO MELONI, nato a Cagliari nel 1900, lussurgese, ingegnere ferroviario, partigiano combattente, internato e deceduto a Dachau nel 1944, narrato da Pinuccia Sechi .ANTONIO FEURRA, nato a Seneghe nel 1898, comandante partigiano dei GAP, fucilato a Roma nel 1943, narrato da Manuela Lucchesu GIUSEPPE MEDAS, nato a Narbolia nel 1908, avvocato, trucidato alle Fosse Ardeatine, narrato da Pietro Porcedda COSIMO ORRU’, nato a San Vero Milis nel 1910, magistrato, membro del CLN, deportato a Flossemburg e deceduto nel campo di Litomeyryice, narrato da Alfonso Stiglitz .PIETRO CARBONI, nato a Paulilatino nel 1914, cannoniere di marina, partigiano combattente nell’isola di Rodi, caduto nel 1944, narrato da Mario Brasu ANTIFASCISTI E PARTIGIANI DEL BARIGADU: Olzai, Austis, Nughedu, Ardauli, Busachi, Ortueri, Samugheo, Ruinas Gian Luigi Deiana ANTIFASCISTI E PARTIGIANI DEL GHILARZESE Ghilarza, Abbasanta, Norbello, Tadasuni, Paulilatino Tommaso Sanna LA RESISTENZA COME STORIA E COME PEDAGOGIA La memoria dell’antifascismo in Sardegna: studio, ricerca e presenza sociale Aldo Borghesi (Istituto di Storia dell’Antifascismo e dell’età contemporanea nella Sardegna Centrale).

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close