Italia

Milano, venerdì 15 sciopero ATM, metrò, tram e Trenord

bus
Archivio

Milano si preannuncia un novembre nero. Venerdì 15 novembre è nuovamente sciopero dei trasporti pubblici. Un venerdì di passione, così si può già dire.

Venerdì 15 è infatti indetto uno sciopero Cigl, Cisl e Uil, che interesserà anche il trasporto pubblico locale, per la durata di 4 ore, dalle 18 alle 22. A rischio bus, metrò e tram Atm.


I lavoratori di Atm si fermano per quattro ore, dalle 18 alle 22. Per informazioni e aggiornamenti in tempo reale sono disponibili l’account Twitter @atm_informa e il numero verde 800 808181.

La mobilitazione per protestare contro la legge di stabilità decisa dal Governo e le politiche di bilancio varate dal Comune in tema di lavoro e sviluppo economico e sociale.

Per quanto riguarda i viaggiatori di Trenord, i disagi maggiori si incontreranno nella fascia oraria compresa dalle 10 alle 14, quella in cui incrociano le braccia i ferrovieri.

Trenord in una nota fa sapere che il servizio ferroviario regionale potrebbe subire ritardi, variazioni di percorso e cancellazioni anche prima dell’inizio dello sciopero e dopo la sua conclusione. I treni diretti all’aeroporto di Malpensa sono garantiti nel corso dell’intera giornata attraverso un servizio di bus sostituivi.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close