Italia

Minervino Murge Uccide a picconate un cane

carabinieriL’uomo si sarebbe infastidito per la presenza nel proprio orto del cane, avrebbe tentato di allontanarlo a pietrate  ma, visto che l’animale non se ne andava, l’ha legato ad un palo per poi colpirlo varie volte con un piccone.

E’ stato denunciato a piede libero un pensionato di 76 anni che ha massacrato a colpi di piccone un cagnolino randagio colpevole di avergli calpestato l’orto. Il fatto è successo a Minervino Murge,  in provincia di Barletta-Andria-Trani.

A quanto si apprende l’anziano, infastidito per la presenza nel proprio orto di un cane randagio, avrebbe prima tentato di allontanarlo scagliandogli contro delle pietre. Visto che il cane non si spaventava, lo ha legato ad un palo e lo ha colpito diverse volte con un piccone uccidendolo sotto gli occhi di testimoni. Allertato il 112 i Carabinieri, giunti sul posto, non hanno potuto far altro che constatare la morte dell’animale e sequestrare il piccone.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close