Italia

Napoli, lunedì 18 novembre, sciopero dei trasporti. Attenzione ai mezzi su rotaia

trenoNapoli, lunedì 18 novembre è sciopero dei trasporti.  Lo sciopero è indetto dai  sindacati FILT CGIL, FIT CISL, UIL TRASPORTI, UGL TRASPORTI, FAISA CISAL e CONFAIL ed ha  come obiettivo della protesta la legge di stabilità.

Alle 9.30 si inzia con manifestazione dei sindacati a piazza Trieste e Trento dove il segretario regionale Cisl e coordinatore area metropolitana di Napoli, Gianpiero Tipaldi, terrà un comizio.

Per chi usa i  mezzi ferroviari è bene ricordare che lo sciopero è  dalle 10 alle 14, garantiti i treni a lunga percorrenza e l’alta velocità, per i regionali saranno dolori. Bus e metro si fermano dalle 9 alle 13. Per i pullman ultima partenza fissata alle 8.30 e ripresa alle 13.30.


L’ultima corsa della linea 1 del metrò parte da Piscinola alle 9.12, le funicolari, invece, si fermano dalle 9.30. Ecco nel dettaglio gli orari di servizio nei settori di CumanaCircumflegrea e Circumvesuviana.
La Circumvesuviana sciopererà tra le 9 e le 13:17, bloccando tutti i treni in partenza in quella fascia oraria. Per quanto riguarda Cumana e Circumflegrea lo sciopero interesserà la fascia oraria dalle 8 alle 15:30. Mentre per quanto riguarda la linea Napoli – Caserta – Piedimonte Matese lo sciopero è dalle 9 alle 17, garantite le fasce orarie dalle 5:30 alle 8:30 e dalle 17 alle 20. Per la linea Napoli – Benevento – Cancello lo sciopero è proclamato dalle 9 alle 17, garantite le corse dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Per quanto riguarda la Linea Piscinola – Aversa Centro lo sciopero avrà luogo dalle 9 alle 17, garantite le corse tra le 6 e le 8:30 e quelle tra le 16.30 e le 20. –

Alle ore 13.00 di domenica 16 novembre, tramite INSELLA.it si apprende che lo sciopero previsto E’ STATO REVOCATO. 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close