Salute

Pastelli tossici dalla Cina in Italia

Pastelli tossici dalla Cina in ItaliaOperazione «Scuola sicura» della Guardia di Finanza di Trento, durante la quale sono stati sequestrati centoquarantamila pastelli destinati ai bambini, privi delle necessarie certificazioni e risultati tossici e pontenzialmente pericolosi.

Dalle analisi chimiche è risultato che i colori, provenienti dalla Cina, ma reclamizzati da  tre grandi catene distributive italiane, sono ad alto livello di  tossicità  a causa della presenza, sulla superficie esterna, di una sostanza in concentrazione tale da poter causare deficit mentali e fisici nei più piccoli, in particolare per lo sviluppo dell’apparato riproduttivo, e provocare danni seri e permanenti agli organi interni, compresi effetti cancerogeni.

I controlli, scattati a settembre scorso sui prodotti destinati alla scuola, hanno interessato negozi di cancelleria e supermercati.

Il titolare della ditta importatrice è stato denunciato.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close