Italia

Roma Sgominata banda di usurai Arrestati in 8 tra cui Vittorio Di Gangi

poliziaPer anni hanno estorto denaro a ristoratori, titolari di societa’ a conduzione familiare, impiegati pubblici, imprenditori, titolari di negozi e di gioiellerie della Capitale

La Squadra Mobile di Roma ha tratto in arresto otto componenti di una vasta organizzazione criminale che, secondo gli investigatori, era  dedita all’usura, alle estorsioni e al riciclaggio. Secondo l”indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma, l’ enorme giro di capitali, prestati a tassi usurari, veniva gestito da Vittorio Di Gangi, pluripregiudicato romano che, nel corso degli anni, con i soldi accumulati dal traffico di droga, e’ arrivato a soggiogare, insieme alla famiglia, numerosi titolari di attivita’ commerciali e imprenditoriali di Roma. Vittorio Di Gangi, detto “Er Nasca”, aveva nel tempo avuto contatti con la banda della Magliana.
Nel corso dell’operazione sono state sequestrate anche numerose attivita’ commerciali : concessionarie di auto, abitazioni private, attivita’ di ristorazione, auto di lusso per un valore totale di circa 40 milioni di euro, che i capi dell’organizzazione avevano aperto grazie ai ricavi dell’attivita’ di usura realizzata per anni.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close