Italia

Salerno Prostituisce la figlia minorenne in cambio di regali e soldi

carabinieriL’uomo e la madre della ragazzina sono stati arrestati dai carabinieri di Salerno e rinchiusi nel carcere di Fuorni

I Carabinieri della Compagnia di Salerno hanno arrestato un uomo e la madre di una ragazzina di 13 anni, costretta a prostituirsi in cambio di denaro e altri regalini. I due ora sono rinchiusi nel carcere di Fuorni. L’uomo, dell’eta’ di 60 anni, e’ stato scoperto ieri sera nei pressi della sua abitazione mentre era in compagnia della 13enne in automobile. La scoperta degli investigatori è giunta dopo lunghe  indagini iniziate da ottobre. La donna è accusata di aver favorito gli incontri sessuali della figlia che venivano consumati in luoghi appartati. L’uomo deve rispondere di atti sessuali su minorenni sotto i 14 anni.

La ragazzina è stata trasferita in una casa famiglia del Salernitano.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close