Italia

Solofra Si evira con un coltello da cucina

ospedale

Il giovane è stato soccorso dai genitori. A salvargli la vita i sanitari

Dramma la notte scorsa a Solofra (Avellino) dove un giovane di 24 anni, di nazionalità romena, si è evirato con un colpo netto di coltello. A dare l’allarme i genitori che, sentite le grida del ragazzo, lo hanno trovato in una pozza di sangue e dopo avergli prestato le prime cure, lo hanno trasportato al locale ospedale. I sanitari hanno fermato l’emorragia in corso e disposto il suo trasferimento nel reparto di urologia di Avellino.  Il giovane avrebbe usato un coltello da cucina per amputarsi il pene e avrebbe cercato anche di disfarsi del suo membro. Non sono ancora chiare le motivazioni che avrebbero indotto il romeno a compiere un gesto di autolesionismo. Forse il giovane soffriva di problemi psichici.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close