Italia

Alassio: il Nuovo Sportello in via Mazzini Della Banca D’Alba Rimane aperto anche al sabato

Alassio: Il Nuovo Sportello in Via Mazzini Della Banca D'Alba Rimane aperto anche al sabato Alassio- Da alcuni giorni la Banca d’Alba si si è trasferita in Via Mazzini e terrà aperti gli sportelli anche al sabato.

La Banca d’Alba si è spostata dalla vecchia sede di Via Leonardo Da Vinci 29 in Via Mazzini 28/30, nel cuore cittadino in locali ancora più innovativi e funzionali. La presenza dell’importante istituto di credito piemontese nel Ponente Ligure risale al 2002 con la fusione per incorporazione della BCC del Savonese-Albenga, che operava ai tempi con un unico sportello ad Albenga. Negli anni Banca d’Alba ha aperto una seconda filiale ad Albenga e le filiali di Villanova di Albenga, Diano Marina, Imperia ed Alassio appunto.

Oggi sono sei le filiali di Banca d’Alba al servizio di 25 comuni del Ponente Ligure, per un totale di 12.000 clienti e 3.500 Soci. Grande soddisfazione per il direttore della filiale di Alassio, Roberto Casazza: “Abbiamo aperto in città il 15 aprile 2002 e possiamo contare oggi su 1.800 clienti e 500 Soci- ci ha detto Casazza- con i quali abbiamo instaurato un rapporto di fidelizzazione che ci soddisfa e ci da l’energia per migliorarci ogni giorno. Il trasferimento nei locali di Via Mazzini porta con sé anche una novità importante: la filiale rimarrà infatti aperta anche al sabato mattina, al servizio dei cittadini”. Alla inaugurazione della nuova sede ha espersso viva soddisfazione anche il Direttore Generale dell’istituto Riccardo Corino: “La filiale – ha detto Corino- rimarrà come sempre aperta dal lunedì al venerdì, mentre abbiamo deciso di rimanere aperti anche al sabato mattina per venire incontro alle esigenze di molti lavoratori che durante la settimana trovano difficoltà nel recarsi in filiale. Siamo convinti che il contatto personale sia ancora la chiave per favorire il dialogo con i Soci e con i clienti, ascoltando le loro esigenze e i loro progetti”.
CLAUDIO ALMANZI


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy