Concorsi e Lavoro

Campania: scuola di legalità fiscale, concorso per giovani studenti

agenzia entrateStudenti campani a scuola di legalità fiscale

Agenzia delle Entrate e Ufficio Scolastico Regionale rinnovano l’intesa e lanciano il concorso per le scuole

 

Si conferma in Campania la sinergia tra Amministrazione Finanziaria e mondo della Scuola per diffondere tra i giovani la cultura della legalità fiscale. E’ stato infatti siglato ieri 2 dicembre il rinnovo del protocollo di intesa tra l’Agenzia delle Entrate e l’Ufficio Scolastico Regionale, sottoscritto dal Direttore Regionale delle Entrate, Libero Angelillis, e dal Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, Diego Bouché.


I contenuti dell’intesa – L’intesa, che ricalca l’accordo nazionale del 15 ottobre 2013 tra Agenzia delle Entrate e Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, si arricchisce in Campania della collaborazione del Polo Qualità di Napoli: per le scuole campane, aderenti al Progetto Qualità, il progetto Fisco e Scuola entra a far parte dei laboratori di natura curricolare.

Le parti si impegnano a promuovere, nell’ambito delle reciproche competenze, iniziative finalizzate a sviluppare nei contribuenti di domani una coscienza civica consapevole improntata alla cultura della legalità fiscale, quali incontri tra funzionari, docenti e studenti, visite guidate negli Uffici dell’Agenzia, divulgazione di materiale didattico, mostre, concorsi, eventi e ogni altra attività tesa a richiamare l’attenzione dei ragazzi sulla valenza etica dell’imposizione tributaria.

Il concorso – Dopo i positivi risultati della prima edizione, le due istituzioni, in occasione del rinnovo del protocollo, lanciano il concorso “Fisco e Scuola” per l’anno scolastico 2013-2014. L’iniziativa ha l’obiettivo di portare gli allievi, attraverso una produzione creativa e una sana competizione, a riflettere sul valore etico e sociale della contribuzione e sui danni prodotti dall’evasione fiscale sulla collettività.

Gli istituti scolastici della regione Campania, di ogni ordine e grado, possono concorrere aderendo, entro il prossimo 31 dicembre, al progetto “Fisco e Scuola” e presentando, entro il 31 marzo 2014, elaborati inediti (fumetti, video, rappresentazioni grafiche, giochi, brani musicali) secondo le modalità indicate nel bando.

Una commissione di valutazione, composta da rappresentanti dei due enti promotori del concorso, premierà i lavori che meglio rappresentano il messaggio di legalità trasmesso dal progetto.

Il bando del concorso è consultabile sul sito internet della Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate della Campania http://campania.agenziaentrate.it, sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania: http://www.campania.istruzione.it/ e sul sito del Polo Qualità di Napoli:http://www.qualitascuola.com.

 


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close