Società

Capodanno d’Arte. Torino, Milano, Genova, Venezia

capodannoPassare un fine d’anno a caccia di cultura? Girare tra mostre e musei? Un modo differente di attraversare l’anno.Oltre ai misei però ci sono tante belle mostre un pò in tutta Italia.  A Torino, la Gam, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, propone un Capodanno alternativo all’insegna dell’arte, complice la mostra dedicata a Renoir, in città fino al 23 febbraio. E’ a  Torino proprio presso il ristorante della GAM, ovvero l’Orangerie che si può festeggiare con un cenone tipico sabaudo.

A Genova invece si può brindare in compagnia di Munch, infatti  a Palazzo Ducale ci sono le opere di Munch ospitate nel complesso fino al 27 aprile e delle fotografie di Robert Doisneau. Apertura straordinaria dalle 9 del mattino alle 2 di notte. Il biglietto per le due mostre costa 18 euro. Volendo anche qui si possono abbinare alla visita aperitivo e cenone (per info e prenotazioni: http://www.palazzoducale.genova.it).

Anche a Milano si festeggia con l’arte ed infatti a perture straordinarie anche a Milano dove a Palazzo Reale ci sono alcune mostreentusiasmanti tra  cui  quella di Kandinskij Warhol, Rodin. Il marmo, la vita, fino a Pollock e gli irascibili. La scuola di New York e Il volto del ‘900 da Matisse a Bacon (per ulteriori informazioni e orari (http://www.comune.milano.it).

A Venezia la mostra Gero qua, «Ero qui»  con alcuni dipinti  Canaletto, L’entrata nel Canal Grande dalla Basilica della Salute, che dopo 270 anni torna per soli 50 giorni nel luogo dove fu dipinto, l’abbazia di San Gregorio.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close