Italia

Caso Preiti: capace di intendere e di volere?

Pistola (1)Torna alla ribalta il caso Preiti, l’uomo dell’attentato di Palazzo Chigi, secondo quanto riporta Il Messaggero  sarebbe capace di intendere e di volere.

Luigi Preiti sembra cercasse un palcoscenico, un attimo di visibilità per questo avrebbe compiuto l’attentato di Palazzo Chigi.

Secondo quanto si apprende da Il Messagero «al momento del fatto – scrive il medico nelle sue conclusioni – l’imputato presentava un modesto disturbo depressivo. Tali componenti non avevano rilevanza psichiatrica forense e dunque per le loro caratteristiche e intensità non incidevano in modo significativo sulla sua capacità di intendere e di volere. Non vi è nulla che possa far dubitare della sua piena capacità di intendere e volere al momento dei fatti».

Preiti quindi avrebbe agito coscientemente, e cosciente sarebbe stato quando ha impugnato l’arma che ha fatto fuoco agli uomini dell’Arma di presidio a Palazzo Chigi, e non avrebbe avuto intenzione suicidiaria come riportato da Il Messaggero «La spinta suicidaria sembra essersi fermata a livello di pensiero senza alcun reale tentativo di messa in pratica. L’uomo mostra caratteristiche di personalità con larvata costante conflittualità nei confronti dell’ambiente (soprattutto “classe politica”, “Stato” e i suoi rappresentanti). Anziché un autentico desiderio di morte, si rileva una “aggressiva ricerca” di riconoscimento pubblico, con l’immaturo desiderio di trasformarsi in una sorta di eroe vendicatore, pubblicamente riconosciuto».

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close