EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Circolo privato di Artena prostituzione e drogra

Il gestore, un 50enne italiano, è stato arrestato con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sfruttamento e favoreprostituzioneggiamento della prostituzione

Un villino di Artena, paesino a sud est di Roma, pubblicizzato come circolo privato, era invece un luogo di prestazioni sessuali e uso di sostanze stupefacenti. Per questo i carabinieri  di Valmontone e Artena, ieri sera hanno effettuato un blitz nel circolo e arrestato il gestore, un 50enne italiano, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. A finire nei guai è stato anche un addetto alla sicurezza del “circolo”, che è stato denunciato a piede libero con le stesse accuse del suo principale. Al momento del blitz, un cliente è stato sorpreso mentre stava sniffando delle strisce di cocaina.

Da una prima ricostruzione , è emerso che l’uomo, dopo essersi assicurato il pagamento delle prestazioni a luci rosse delle ragazze, gestiva i loro incontri con i clienti più affezionati. Durante la perquisizione i Carabinieri hanno sequestrato alcune dosi di cocaina trovate nella disponibilità del gestore del circolo, che ne curava la distribuzione a qualche cliente particolarmente esigente.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com