Italia

Forconi a Roma domenica 22. Angelus e assemblea

Forcone
Forcone

Nuova tappa romana per i Forconi, questa volta ad andare a Roma sono i forconi che avevano preso le distanze da Danilo Calvani. A Roma quindi i forconi capitanati da Ferro. Nessuna pausa alla lotta di forconi. A Roma appuntamento alle 9.30 per poi arrivare al  Vaticano per partecipare poi all’Angelus, a seguire, si apprende,  raduno vicino a Castel Sant’Angelo in assemblea per fare il punto sulle prossime mosse e alle 15.30 incontreranno la stampa.

Intanto tanti sono i presidi ancora attivi in tutto il Paese. Mariano Ferro, leader di Forconi ha dichiarato all’ADNK, “Di sicuro non ci fermiamo abbiamo invitato tutti i responsabili del presidi”. Ferro poi condanna Calvani sostenendo che la manifestazione romana del 18 e la presenza delle destre avrebbe portato ad un oscuramento mediatico. Così dice Ferro “Dobbiamo ringraziare Danilo e il tentativo, fallito, della destra di accaparrarsi quella manifestazione”, continua. Una mobilitazione che, secondo Ferro, “ci ha penalizzato. Ma ciò non vuol dire che il malcontento è finito”. Alla manifestazione del 18 , ricordiamo, aveva aderito Casa Pound mentre aveva preso le distanze Forza Nuova.

Ferro poi è duro anche nei confronti di Letta, “Il premier Letta dice che non puo’ sfasciare i conti- Noi rispondiamo che non possiamo sfasciare né le famiglie né le aziende”. Ferro è durissimo anche nei confronti di Alfano “tutto si debba risolvere sotto l’aspetto dell’ordine pubblico e che non si parli di disagio e crisi”.”Siamo pronti a lasciare il paese in stato agitazione per tutto il 2014″, avverte Ferro che dice “no allo snobbismo verso ciò che sta accadendo”. “Domani andremo in Vaticano: i poveri non possono aspettare il Natale così, guardando gli altri che se ne vanno a Courmayeur”.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close