ItaliaSalute

Frosinone, ingrosso cash and carry Sequestrate oltre 3 tonnellate di prodotti alimentari scaduti o avariati

guardia di finanzaDenunciata la titolare. Sequestrati prodotti alimentari destinati ad essere commercializzati in grandi quantità in prossimità delle festività natalizie: prosciutti, salami, pasta all’uovo, insalate di mare, cozze, baccalà, farina e frutta sciroppata.

La Guardia di Finanza di Frosinone ha sequestrato tre tonnellate e mezzo di alimenti scaduti o avariati in un ingrosso cash and carry vicino alla città. Si tratta di pasta all’uovo, baccalà, cozze, insalate di mare, prosciutti, salami, farina e frutta sciroppata. I prodotti alimentari sono risultati pericolosi per la salute in quanto già scaduti, talvolta mal conservati e, in qualche caso, in evidente stato di alterazione.

 La titolare dell’attività, una 35enne della provincia di Viterbo, è stata denunciata alla Procura della Repubblica per i reati di frode in commercio aggravata e per gravi violazioni alle leggi sanitarie. E’ stata inoltre acquisita tutta la documentazione contabile.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close